Nuova versione di Homebrew per Mac M1

homebrew-macos.png

Dopo realtivamente poco tempo è uscita la versione ufficiale di Homebrew ovvero un tool di gestione di pacchetti per macOS che semplifica l’installazione di software open-source pensato per Linux/Unix.

Fin’ora per poterlo usare bisognava o duplicare il Terminale e avviare la copia con Rosetta 2 oppure installare il famoso iTerm e avviarlo sempre con Rosetta 2.

Ora con questa versione l’installazione avviene normalmente (senza Rosetta 2), bisogna solo fare attenzione ad installare Homebrew nella cartella /opt/ e seguire gli step finali indicati direttamente dopo l’installazione con la dicitura Next Step.

Dopo ciò potrete installare tutto quello che volete direttamente dalla Z shell!

Potete copiare e incollare il comando di installazione direttamente dalla pagina ufficiale di Homebrew.